CAI - Sezione di Mondovì

Sorta ufficialmente nella veste attuale nel 1924 dopo un precedente ma temporaneo sviluppo tra il 1870 e il 1889, la Sezione CAI di Mondovì persegue da sempre l’obiettivo di promuovere e diffondere una frequentazione attenta e coscienziosa della montagna.

I Rifugi

La Sezione è proprietaria di due celebri e frequentate strutture ricettive d’alta quota (il Rifugio Garelli in alta Valle Pesio e il Rifugio Mondovì in alta Valle Ellero), di un rifugio non gestito (il Mettolo – Castellino in Valle Maudagna) e di due caratteristici bivacchi alpini (il Gianni Comino in Val Ferret e il Franco Cavarero in Valle Corsaglia).

Diventa Socio!

Iscriviti al CAI di Mondovì e scopri subito i vantaggi a te riservati sia sul territorio nazionale, sia sull’areale monregalese.

Soccorso Alpino

Sul territorio monregalese opera la XVI Delegazione del del C.N.S.A.S. a cui fanno capo le stazioni di Mondovì, Chiusa di Pesio e Garessio.

News

Al via il Mondovì Mountain Film 2019

Dal 7 al 21 novembre prossimi la nuova edizione della rassegna cinematografica dedicata alle terre alte

Itaca nel Sole a Chiusa di Pesio

Il prossimo 25 ottobre alle ore 21.00 presso la sede del Parco, anteprima del Mondovì Mountain Film 2019.